Il "Direct Email Marketing" - spesso indicato con il suo acronico DEM - è un fenomeno che ha velocemente conquistato l'interesse di molteplici aziende.
Ma che cosa rappresenta effettivamente il DEM? Quali sono le sue potenzialità?
Le campagne di DEM possono essere annoverate fra gli strumenti di web marketing più utilizzati dalle aziende per far conoscere (e comprare) i propri prodotti e/o servizi.
Si tratta in pratica di una forma di promozione e pubblicità di estrema efficacia, realizzata attraverso l’invio di una e-mail ad una lista selezionata e profilata di utenti-target di riferimento dell’azienda. Naturalmente il contenuto della e-mail è costruito ad hoc e contiene un messaggio pubblicitario accompagnato da grafiche e testi molto accattivanti.
Questa strategia è utilizzata non solo per fidelizzare i clienti che sono già nel portafoglio aziendale ma anche, e soprattutto, per aumentare le proprie quote di mercato e raggiungere un pubblico sempre più vasto.
Da un punto di vista meramente concettuale, i meccanismi di funzionamento del DEM sono abbastanza semplici: si tratta, infatti, di creare delle mail con uno specifico contenuto sia informativo che promozionale per poi inviarle al database di contatti precedentemente creato con i nomi dei clienti attivi e/o potenziali. Questa pratica viene utilizzata per proporre sconti, presentare nuovi prodotti oppure semplicemente per lanciare concorsi a premi: qualunque notizia e informazione commerciale può essere oggetto di una specifica DEM che in breve tempo raggiungerà i vostri contatti con risultati nella maggior parte dei casi davvero incredibili.
Eppure pianificare e gestire una Direct Email Marketing è una operazione delicata: esistono numerosi elementi di cui bisogna tener conto, primo tra tutti quello relativo alla privacy dei contatti.
Di fondamentale importanza poi è l'efficacia del messaggio veicolato dalla nostra e- mail: esso rappresenta infatti l’essenza stessa del DEM.
La mail inviata deve essere accattivante, coerente con la mission e la vision aziendali, e deve contenere testi chiari e concisi finalizzati a catturare l’interesse del lettore.
E' quindi indispensabile uno studio attento e scrupoloso non solo dell’azienda e del messaggio da proporre, ma anche e soprattutto del target di riferimento.